wrapper

banner

Nei primi nove mesi dell’anno le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 316.349 milioni di euro, in aumento dello 0,9 % (+2.891 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo del 2016. Lo rende noto il ministero dell’Economia in un comunicato.
A settembre il gettito delle entrate tributarie registra un calo di 1.077 milioni di euro determinato dal minor gettito dell’Irpef versata in autoliquidazione (-551 milioni di euro) per lo slittamento del temine di pagamento al mese di ottobre e dal minor gettito dell’Iva sugli scambi interni (-224 milioni di euro) dovuto all’ampliamento della platea dei soggetti interessati allo split payment.
Il ministero ricorda, infatti, che i soggetti interessati dallo split payment, nella fase di prima applicazione, devono accantonare le somme dovute all’erario, a titolo di imposta sul valore aggiunto per le operazioni di acquisto di beni e servizi, e versarle alle scadenze del 16 novembre e del 18 dicembre prossimi.

Lascia un commento

Fisco Equo

Siamo un gruppo di persone della società civile che ha scelto di impegnarsi per promuovere lo sviluppo di una maggiore conoscenza della realtà fiscale del nostro paese. A spingerci è soprattutto la comune sensibilità verso i temi della legalità ed equità fiscale.

Privacy Policy