wrapper

"Dalla legislatura che sta per costituirsi, la Uil si aspetta una profonda riforma del nostro sistema Fiscale, innanzitutto con un aumento significativo delle detrazioni per i lavoratori dipendenti e pensionati, che sono i cittadini con la più alta fedeltà fiscale". E’ quanto afferma il segretario confederale della Uil Domenico Proietti. "Successivamente, va operato un taglio delle aliquote Irpef, rispettando il dettato costituzionale della progressività. Questi interventi devono essere contestuali ad una forte aggressione all’evasione fiscale presente nel Paese, attraverso un aumento di controlli, l’incrocio di banche dati e l'estensione del "contrasto di interesse" nei servizi per le famiglie".(ANSA).

Lascia un commento

Fisco Equo

Siamo un gruppo di persone della società civile che ha scelto di impegnarsi per promuovere lo sviluppo di una maggiore conoscenza della realtà fiscale del nostro paese. A spingerci è soprattutto la comune sensibilità verso i temi della legalità ed equità fiscale.

Privacy Policy