wrapper

Non hanno dichiarato oltre 20 milioni di euro di ricavi, evitando di pagare quasi 3,5 milioni di euro di tasse. Lo hanno scoperto i militari della Guardia di finanza di Cagliari nell'ambito dei controlli mirati a contrastare l'evasione e l'elusione fiscale. Sotto i riflettori in questa occasione sono finiti quattro operatori economici che lavorano nella provincia. Massimo riserbo da parte degli investigatori sul luogo in cui si trovano le aziende e sui settori di competenza.
"Le operazioni di servizio, mirate alla verifica del corretto adempimento degli obblighi dichiarativi e contabili, hanno riguardato realtà commerciali operanti in diversi settori, da quello edile a quello dell'intrattenimento", hanno solo spiegato le Fiamme gialle. Al termine degli accertamenti i Finanzieri hanno scoperto che una società non ha dichiarato 4,7 mln di euro di ricavi, una seconda ha inserito 500 mila euro di costi non deducibili nella dichiarazione dei redditi, mentre una terza non ha dichiarato al Fisco 14 mln. "Complessivamente, quindi, le fiamme gialle hanno accertato una evasione pari a 20.067.138 euro con conseguenti violazioni Iva per un totale di 3.491.084 euro", conclude la Guardia di finanza.

Lascia un commento

Fisco Equo

Siamo un gruppo di persone della società civile che ha scelto di impegnarsi per promuovere lo sviluppo di una maggiore conoscenza della realtà fiscale del nostro paese. A spingerci è soprattutto la comune sensibilità verso i temi della legalità ed equità fiscale.

Privacy Policy